Quali sono i diversi tipi di giunti di saldatura?

Giunti di saldatura, tecniche e competenze vengono applicate a innumerevoli settori, dai settori automobilistici e aeronautici, alla produzione e alle spedizioni. Ai saldatori è richiesta una conoscenza versatile sui diversi tipi di saldature e su come eseguirle, anche quando la saldatura richiesta non è bella come sperata.

Essere abili nel gestire diverse saldature e giunzioni fa parte delle abilità di ogni grande saldatore, ma cosa sono e in cosa differiscono? In questo articolo, le vedremo e le spiegheremo.

Cos’è la saldatura?

Chiariamo questo prima, prima di andare avanti. La saldatura è il processo di unione di due pezzi di un materiale (in questo caso, metallo) utilizzando il calore. Viene formata una saldatura per unire punti o bordi, in base alla forma dei materiali. Come puoi immaginare, ci sono solo pochi modi diversi in cui due cose possono essere saldate insieme. Tutte le varie combinazioni di angoli e tecniche sono raggruppate in questi cinque termini:

  1. Giunto a T
  2. Giunto d’orlo
  3. Giunto di spigolo
  4. Giunto a giro
  5. Giunto di testa

Diamo un’occhiata a ciascuno di questi in modo più dettagliato…

Giunto a T

Come puoi immaginare, un giunto a T ha la forma della lettera T, con due pezzi di metallo saldati che si intersecano con un angolo di 90°. Il bordo è unito a una piastra o a un componente, prestando particolare attenzione a garantire un’efficace penetrazione nel tetto della saldatura.

Un giunto a T è un tipo di raccordo  (ne parleremo più avanti) e ci sono diversi stili di saldatura utilizzati per creare giunti a T:

  • Saldatura a raccordo
  • Saldatura a spina
  • Saldatura con scanalatura smussata
  • Saldatura a fessura
  • Saldatura scanalata a J
  • Saldatura a fusione
  • Saldatura Fare-Bevel-Groove

Se il metallo di base è spesso e dopo la saldatura su entrambi i lati non è ancora in grado di sostenere il carico, è in questo caso che verrà applicata una saldatura di tipo scanalato.

I giunti a T non sono perfetti, poiché sono noti per soffrire di strappi lamellari. Questo è quando troppa pressione sull’articolazione solida e inflessibile ne provoca la rottura. A volte è possibile utilizzare un tappo per evitare ciò, oppure è possibile migliorare la qualità del metallo di base.

Giunto d’orlo

Questa è la forma più comune di saldatura per lamiere, soprattutto dove sono presenti bordi flangiati (curvi). È anche una scelta di saldatura popolare per collegare il metallo a pezzi adiacenti, quindi se immagini di avere due tubi e vuoi saldarli uno accanto all’altro. Invece di saldare lo spazio tra di loro, si salda la superficie del bordo superiore dove si incontrano i due pezzi adiacenti. Questo tipo di saldatura aiuta a gestire le sollecitazioni che il metallo dovrà affrontare, anche se a seconda dell’applicazione del metallo, potrebbe valere la pena aggiungere del metallo riempitivo per il rinforzo.

Alcuni degli stress includono:

  • Trazione
  • Compressione
  • Piegatura
  • Torsione
  • Taglio

Alcuni giunti possono gestire le forze meglio di altri e sono queste considerazioni che consentono al saldatore di prendere una decisione.

Alcuni degli stili di saldatura utilizzati per creare giunti di bordo includono:

  • Saldatura a scalanatura quadrata
  • Saldatura di testa
  • Saldatura scanalata a J
  • Saldatura con scanalatura smussata
  • Saldatura scanalatura a V
  • Saldatura con scanalatura a U
  • Saldatura bordo-flangia
  • Saldatura della flangia d’angolo

Giunto di spigolo

Come il giunto d’orlo, questo è uno dei metodi più popolari per saldare la lamiera e viene applicato dove due pezzi si uniscono ai loro bordi esterni per formare un angolo. I bordi si uniscono ad angolo retto per formare una forma a L e sono comunemente usati per saldare scatole e telai.

Questa non è una delle saldature più resistenti, poiché i due pezzi di metallo sono piuttosto esposti a piegature e disallineamenti, specialmente quando il metallo è piuttosto sottile o flessibile. Un modo per rinforzare la saldatura è assicurarsi che il giunto sia saldato su tutti i lati e non sia lasciato come saldatura su un solo lato. Si può usare anche metallo riempitivo, ma si consiglia di usarne solo una piccola quantità e con uno spessore minore rispetto ai metalli di base.

Questi stili di saldatura possono essere applicati per eseguire un giunto angolare:

  • Saldatura a punti
  • Saldatura scanalatura a V
  • Saldatura di raccordo
  • Saldatura con scanalatura a U
  • Saldatura con scanalatura smussata
  • Saldatura a scalanatura quadrata
  • Saldatura di testa
  • Saldatura Flare-V-Groove
  • Saldatura della flangia d’angolo
  • Saldatura del bordo
  • Saldatura scanalata a J

Potresti aver notato che un giunto a T e un giunto ad angolo sono molto simili, ed è vero. Ciò che li separa è la posizione della saldatura, con i giunti a T posizionati nel mezzo per creare convenientemente due angoli retti.

Giunto a sovrapposizione

Il giunto a sovrapposizione viene comunemente applicato alla saldatura di due pezzi di metallo di diverso spessore.

Quando i due pezzi di metallo sono sovrapposti, questo presenta due sezioni da saldare per dare maggiore resistenza al giunto. Si consiglia di saldare entrambi gli angoli per dare alla saldatura le migliori caratteristiche.

Alcuni degli stili di saldatura per i giunti a sovrapposizione includono:

  • Saldatura a spina
  • Saldatura a fessura
  • Saldatura a punti
  • Saldatura scanalata a J
  • Saldatura con scanalatura smussata
  • Saldatura Flare-Bevel-Groove

Giunto di testa

Il nostro quinto e ultimo giunto di saldatura è il giunto di testa, forse il tipo di saldatura più comune, economico e diretto. Due pezzi di metallo vengono posizionati uno accanto all’altro o uno accanto all’altro e vengono saldati nel punto in cui i bordi si incontrano. Questa stessa teoria funziona per metallo piatto e tubi, purché i bordi da saldare corrispondano.

Alcuni potrebbero riferirsi al giunto di testa come una “saldatura a scalanatura quadrata” e, oltre a lastre di metallo e tubi, si potrebbero usare per unire flange, valvole, raccordi e sostanzialmente qualsiasi pezzo di metallo parallelo.

Questo è lo stile di saldatura che la maggior parte dei principianti impara per primo e può essere utilizzato per:

  • Saldature di testa con scanalatura quadrata
  • Saldature di testa con scanalatura a V
  • Saldature di testa con scanalatura a U
  • Saldature di testa con scanalatura a J
  • Saldature di testa Flare-V-Groove
  • Saldature di testa con scanalatura smussata
  • Saldature di testa Flare-Bevel-Groove

Questi sono i primi 5 cinque tipi fondamentali di giunti di saldatura che ogni nuovo arrivato nel settore dovrebbe conoscere, ma i saldatori professionisti devono avere familiarità con giunti di saldatura più avanzati, specifici e complessi. Questi giunti di saldatura avanzati variano a seconda del settore in cui lavora il saldatore, ad esempio, l’industria automobilistica tende a utilizzare l’alluminio mentre l’industria aerospaziale utilizza il processo TIG per giunti in titanio ad alta resistenza.

Il lavori di saldatura vanno eseguiti con strumenti adatti. Dai uno sguardo ad alcuni dei nostri prodotti che ti aiuteranno a farlo!

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00
Sborgia & C. sas - Garden Shop
Apri Chat
Salve 👋 possiamo aiutarti?