Come scegliere un cacciavite?

I cacciaviti sono un elemento essenziale per la casa e uno degli strumenti più utili in qualsiasi kit di attrezzi. Scopri i cinque principali tipi di punte per cacciavite e per quali applicazioni sono meglio utilizzate.

Cos’è un cacciavite?

Un cacciavite è un attrezzo che può essere manuale o elettrico e viene utilizzato per avvitare e svitare le viti. Un tipico cacciavite semplice ha manico e un’asta che termina con la punta del cacciavite. L’asta è solitamente realizzata in acciaio duro resistente alla flessione o alla torsione.

Il manico è tipicamente realizzato in legno, metallo o plastica per offrire all’utente la migliore presa possibile. Un cacciavite è classificato dalla sua punta che è sagomata per adattarsi alla superficie della testa della vite. I cacciaviti sono disponibili con un’ampia varietà di punte e in diverse dimensioni.

Quali tipi di cacciavite ci sono?

Testa piatta (o a taglio)

Questo è uno dei tipi più comuni di punta per cacciavite. Come suggerisce il nome, ha una punta a forma piatta con una singola fessura che si inserisce in una testa di vite con intaglio. Questo tipo di punta del cacciavite tende a scivolare lateralmente fuori da una fessura della testa della vite quando viene applicata molta pressione.

testa di vite a taglio

Phillips (o a croce)

Questo tipo di punta per cacciavite è estremamente popolare tra i professionisti. La punta sembra un segno di croce dalla parte anteriore e poiché è angolata, puoi inserire la punta più in profondità nella vite rispetto ad altri tipi di punte per cacciavite. Ciò significa che non c’è il rischio che la punta scivoli fuori dalla testa della vite. Questi tipi di cacciavite sono progettati per scivolare fuori dalla testa della vite quando viene superato un certo limite di coppia.

testa di vite phillips

Torx

I cacciaviti con punta Torx sono molto comuni e spesso utilizzati dagli ingegneri automobilistici. Questo tipo di punta del cacciavite ha una forma a stella con 6 estremità arrotondate. A causa della forma circolare, in un cacciavite con punta Torx c’è una bassa forza radiale che aumenta la durata della vite e del cacciavite. È possibile trasferire una coppia molto più elevata utilizzando la stessa quantità di forza rispetto a una punta Phillips o Pozidriv. Ciò significa che c’è una minore possibilità che il cacciavite scivoli fuori dalla testa della vite, rendendolo un tipo di cacciavite molto affidabile.

testa di vite torx

Esagonale

La forma di questa punta è riconoscibile come un esagono con i suoi sei lati diritti. I cacciaviti a punta esagonale vengono spesso utilizzati per fissare i bulloni anziché le viti. Il tipo più comune di strumento su cui viene utilizzato questo suggerimento è una chiave a brugola o una chiave inglese. Questi sono molto spesso utilizzati nella manutenzione della bicicletta o nell’assemblaggio di mobili.

testa di vite esagonale

Pozidriv

La punta del cacciavite Pozidriv ha due forme a croce sovrapposte ad angolo. Questo tipo di punta è molto utilizzato in Europa e fornisce una migliore resistenza allo scivolamento, offrendo maggiore stabilità rispetto a una punta Phillips. Per questo motivo, le punte per cacciavite Pozidriv vengono spesso utilizzate per applicazioni che richiedono una coppia elevata per il serraggio della vite.

testa di vite pozidriv

Puoi acquistare la nostra gamma di cacciaviti qui.

 

Dai uno sguardo ad alcuni utensili che ti saranno utili

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00
Sborgia & C. sas - Garden Shop
Apri Chat
Salve 👋 possiamo aiutarti?