5 modi per ottenere il massimo dal tuo decespugliatore

I decespugliatori sono tra gli attrezzi da giardino più utili e di uso frequente, soprattutto in primavera. I prati di solito crescono abbondantemente durante i mesi primaverili ed estivi può essere una sfida mantenerli presentabili.

I decespugliatori sono leggeri, portatili e facili da usare: sono il compagno perfetto insieme al tosaerba per mantenere il tuo prato pulito e ordinato in tutte le stagioni! Per chi ha giardini più grandi o aree di terreno da mantenere, i decespugliatori sono la cosa giusta per tenere sotto controllo le aree più folte di erba e cespugli.

Abbiamo raccolto i nostri 5 migliori consigli per aiutarti a ottenere il massimo dal tuo decespugliatore questa primavera:

1 Tecnica di base

Una volta padroneggiata la tecnica di base, il resto verrà facile. Tenendo il decespugliatore di fronte a te, ruotalo semplicemente da destra a sinistra per massimizzare la rotazione in senso antiorario delle lame e incoraggiare le talee a cadere sull’area di taglio.

Per erba molto alta, fai il primo movimento per tagliare la parte superiore da sinistra a destra, quindi oscilla indietro da destra a sinistra per portare l’erba al livello richiesto.

2 Superare gli ostacoli

Usa il filo al posto delle lame per avvicinarti ad alberi, cespugli, recinzioni o terrazze senza danneggiarli.

Se stai lavorando intorno a diverse piante che crescono vicine, assicurati di liberarle prima di falciarle. Posiziona semplicemente la protezione del tuo decespugliatore contro il tronco dell’albero o del cespuglio e usala per guidarti intorno all’albero.

3 Fili

Per mantenere la linea di taglio flessibile e farla durare più a lungo, dovrebbe assorbire l’umidità prima dell’uso.

Immergerlo in acqua per almeno 24 ore prima dell’uso e, se la bobina non è stata utilizzata per un lungo periodo, rimuoverla dalla testa falciante e immergerla nell’acqua per due giorni prima di utilizzarla. Vale anche la pena avere sempre a portata di mano un bobina di riserva, poiché richiedono una sostituzione regolare.

4 Grandi aree piane e pendenze

Adotta il metodo del quadrato per affrontare grandi distese dividendo l’area in quadrati e poi affrontando ogni quadrato lavorando intorno all’esterno e spostandoti gradualmente verso il centro.

Quando si lavora su una pendenza, il metodo a strisce è più efficace. Inizia tagliando una striscia lungo la larghezza inferiore del pendio e risalendo verso l’alto. In questo modo le talee cadono sempre sull’area di taglio.

5 Prenditi cura della tua macchina

Assicurati di seguire le linee guida per la sicurezza e la cura nel manuale del decespugliatore e sottoponilo a manutenzione regolare.

Se sono necessarie parti di ricambio, assicurati che siano parti originali per assicurarti di continuare a ottenere il meglio dalla tua macchina. Assicurarsi che gli accessori di taglio in metallo siano affilati regolarmente e in modo uniforme per ridurre il rischio di rottura poiché le lame affilate in modo non uniforme possono sbilanciare la macchina.

Il nostro consiglio dovrebbe lasciarti una macchina efficiente e un modo efficace di lavorare, così che il tuo giardino sia perfetto con il minimo sforzo.

Non dimenticare di indossare i DPI corretti quando usi il decespugliatore e divertiti a rendere il tuo giardino incontaminato questa primavera!

Dai uno sguardo ai nostri migliori decespugliatori

 

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00
Sborgia & C. sas - Garden Shop
Apri Chat
Salve 👋 possiamo aiutarti?