Guida Ferramenta: Che tipo di sega usare per ogni lavoro?

1. SEGHETTO ALTERNATIVO

Il seghetto alternativo è il più versatile. Consente di tagliare con precisione linee rette e curve. È l’opzione migliore, soprattutto se prevedi di segare le curve. Un seghetto alternativo può utilizzare un’ampia varietà di lame, ciascuna ottimizzata per diversi materiali, velocità, curve e livelli di precisione. Può tagliare, tra gli altri materiali, legno, metallo, plastica, muratura, pannelli laminati e persino piastrelle.

2. SEGA CIRCOLARE

La sega circolare viene utilizzata principalmente per tagliare in modo rapido e sicuro in linea retta. Eccelle quando si praticano tagli lunghi su materiali spessi. Le seghe circolari sono utilizzate principalmente sul legno, sebbene possano tagliare anche altri materiali (a volte utilizzando una lama speciale). Alcuni dei materiali più comuni che possono essere tagliati con una sega circolare sono truciolare, compensato, travi in ​​legno, pavimenti in legno duro e pannelli di raccordo.

3. SEGA A SCIABOLA

La sega a sciabola viene utilizzata principalmente per lavori di sgrossatura, potatura e demolizione. Ci sono diverse lame per materiali specifici come legno e metallo.

4. SEGA MULTIMATERIALE

Le seghe multimateriale sono la soluzione ideale per tagliare un’ampia gamma di materiali (legno, piastrelle, pavimenti in laminato, alluminio, PVC…) senza dover acquistare più utensili. La sua linea di taglio è sempre dritta e precisa e, inoltre, sono molto pratici per eseguire tagli a tuffo.

Le seghe multimateriale possono essere utilizzate con diversi tipi di lame, come dischi diamantati o lame con punta in acciaio HSS o carburo di tungsteno. Questi fogli possono essere trovati nella maggior parte dei negozi di bricolage.


Chi la letto questo articolo ha poi cercato questi prodotti:

E letto questi articoli:

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00
Sborgia & C. sas - Garden Shop
blank
Apri Chat
Salve 👋 possiamo aiutarti?