Guida Ferramenta: Casa senza aria condizionata, come rinfrescarla

Quando il termometro raggiunge temperature superiori a 35 ºC in primavera e in estate, è difficile resistere all’uso dell’aria condizionata. Tuttavia, non tutti possono o vogliono in casa un dispositivo che raffreddi l’ambiente. Che sia per motivi economici o di salute (ci sono persone che non lo tollerano bene), vivere senza questa attrezzatura può essere un calvario. Ma ci sono numerosi semplici trucchi su come rinfrescare la casa e rimanere al fresco senza ricorrere all’aria condizionata.

1. UTILIZZA PERSIANE E TENDE

A volte il più tradizionale e semplice può essere il più efficace. Tenere la casa all’ombra durante le ore più calde è molto efficace, ma si consiglia di utilizzare tessuti e materiali chiari e non troppo scuri. Se possibile, si consiglia di installare tende da sole nelle ore di maggior sole e, in altri momenti, ricorrere a tende e persiane. Inoltre, puoi ventilare la casa aprendo la finestra per prima cosa al mattino, quando l’aria è più fresca.

2. COLORI CHIARI

Nel nord del Messico si trovano le zone più calde del Paese, e il bianco è il colore predominante sulle facciate delle case delle sue città. Non è un caso. Le pareti chiare riflettono il calore. Pertanto, dovresti usare colori chiari per aiutarti a essere più fresco a casa.

3. ABBIGLIAMENTO MORBIDO E LEGGERO

Gli abiti realizzati con tessuti leggeri, come il lino o lo chiffon , sono molto piacevoli nella stagione calda. Dovresti indossare abiti realizzati con questo tipo di tessuto o cotone pregiato , oltre a indossare calzature che ti permettano di sudare.

Per quanto riguarda la casa, puoi anche rivestire le poltrone con tessuti leggeri di tessuti morbidi, così come le lenzuola e i tuoi pigiami.

4. UTILIZZARE VENTOLE

I ventilatori sono una soluzione di base e anche tradizionale, sono molto più economici dell’installazione dell’aria condizionata. Una ventola sposta l’aria calda, ma l’aria rimossa la raffredda leggermente e si sente più fresca di tre o quattro gradi. Avere più posti in luoghi strategici può essere un’ottima soluzione.

I ventilatori da soffitto devono essere impostati in modo da ruotare in senso antiorario , in quanto ciò solleverà l’aria calda verso il soffitto. Nel caso dei ventilatori a torre , dovresti metterli in modo tale che espellono l’aria durante il giorno e viceversa di notte.

5. CREA CORRENTI D’ARIA

Quando fa caldo, la cosa più comune è aprire tutte le finestre della casa per far entrare l’aria, ma in questo modo si ottiene solo più calore all’interno che all’esterno. In strada l’aria scorre senza sosta, ma nelle case resta stagnante e resta calda più a lungo. Per questo motivo i finestrini devono essere aperti in un certo modo, a seconda che siano bocchetta o presa d’aria.

  • Le finestre attraverso le quali fuoriesce l’aria devono essere completamente aperte. Cerca di rendere le finestre di uscita quelle che si affacciano direttamente sulla strada, dove il movimento dell’aria è maggiore.
  • Le finestre attraverso le quali entra l’aria dovrebbero essere aperte solo un po’. Le finestre che meglio fungono da prese d’aria sono quelle che si affacciano sui patii interni, dove il movimento dell’aria è minore.

Attraverso le finestre completamente aperte, anche se solo un po’ e lentamente, l’aria esce. Se esce da un lato, la stessa quantità deve entrare quasi istantaneamente dall’altro, e poiché le finestre sono meno aperte, per la stessa quantità che ha lasciato passare, deve farlo più velocemente e la sua temperatura scende. Si crea così una corrente di aria fresca.

7. UTILIZZARE LE PIANTE IN MODO STRATEGICO

I patii pieni di piante, oltre ad essere belli, rinfrescano. Tra le altre piante, soprattutto rampicanti come l’edera e la vite, poste sul muro che riceve direttamente il sole , forniscono refrigerio e impediscono al sole e al calore di penetrare.

8. RIMANI IDRATATO

L’acqua potabile è fondamentale per mantenersi idratati nelle giornate più calde. Ma, in aggiunta, con alcuni tipi di frutta e verdura puoi ottenere una migliore idratazione.

9. IL MIO

Per quanto riguarda il bagnarsi, con soli 10 secondi con i polsi sotto l’acqua molto fredda , la temperatura corporea scende un po’ e la sensazione di freschezza permane per un’ora. Inoltre, inumidire la parte posteriore del collo con un asciugamano umido per alcuni secondi è anche un modo per ottenere una freschezza istantanea e mantenerla per un po’.

10. UTILIZZA MENO GLI APPARECCHI

Se puoi evitare l’uso dell’asciugatrice, del forno, della lavastoviglie o della televisione nelle giornate molto calde, l’ambiente sarà più fresco. Gli elettrodomestici emanano molto calore durante l’uso , quindi se è indispensabile utilizzarli, ad esempio per cucinare, quando la temperatura ambiente supera i 35 o 36 ºC, è necessario mantenersi idratati per evitare colpi di calore, che possono essere molto pericolosi.


Chi la letto questo articolo ha poi cercato questi prodotti:

E letto questi articoli:

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00
Sborgia & C. sas - Garden Shop
blank
Apri Chat
Salve 👋 possiamo aiutarti?