Guida Ferramenta: 11 cose concrete che puoi fare per risparmiare e riciclare

Queste dieci idee su come evitare il riscaldamento globale, puoi fare direttamente nella tua vita quotidiana per fermare il riscaldamento globale.

Come affermato nella campagna di sensibilizzazione lanciata a metà 2006 dalla Commissione Europea, “You control climate change”.

1. CAMBIARE LE LAMPADINE

Sostituendo una lampadina tradizionale con una a basso consumo si risparmiano più di 45 chilogrammi di anidride carbonica all’anno . È vero che costano un po’ di più, ma costano meno per tutta la vita. Una singola lampadina a risparmio consuma fino al 75% di elettricità in meno.

2. SPEGNERE LA TV E IL COMPUTER

Basta spegnere la televisione, il DVD o il computer quando non sono in uso per evitare che migliaia di chili di CO2 entrino nell’atmosfera. Non lasciare gli elettrodomestici in standby: un televisore lasciato acceso per tre ore al giorno e in standby per le restanti 21 ore consumerà il 40% dell’energia totale in modalità standby. Non lasciare il caricabatterie del cellulare sempre collegato, anche se non è collegato al telefono, perché continuerà a consumare elettricità.

3. USA MENO L’AUTO

Usa la tua bici, usa i mezzi pubblici. Risparmierai 30 grammi di CO2 ogni 4,5 chilometri che non guidi. Per ogni litro di carburante bruciato dal motore di un’auto vengono rilasciati in media 2,5 chili di CO2. Superare i 120 chilometri orari aumenta il consumo di carburante del 30 percento , rispetto a una velocità di 80 chilometri orari.

4. CONTROLLARE LE GOMME

Se la pressione dei tuoi pneumatici scende (0,5 bar), la tua auto consumerà il 2,5% in più di carburante e quindi rilascerà il 2,5% in più di CO2. Risparmiare quattro litri di benzina evita l’emissione di sei chili di anidride carbonica.

5. RICICLA

Puoi risparmiare più di 730 chili di CO2 all’anno riciclando metà dei rifiuti prodotti in casa.

6. EVITARE IMBALLAGGI USA E GETTA

Scegli prodotti con poco imballaggio: una bottiglia da 1,5 litri genera meno rifiuti di tre bottiglie da mezzo litro. Quando fai la spesa, usa sacchetti riutilizzabili. Evitare asciugamani bagnati e di carta. Puoi evitare l’emissione di 1.100 chili di CO2 se riduci i rifiuti del 10 percento. Se possibile, usa i topper ed evita il più possibile di acquistare prodotti monouso in polistirolo.

7. MENO ACQUA CALDA

Per riscaldare l’acqua è necessaria una grande quantità di energia. Installa un regolatore di flusso d’acqua nella doccia ed eviterai l’emissione di oltre 100 chili di anidride carbonica all’anno. Lavalo con acqua fredda o tiepida e risparmierai 150 chili di CO2. Risparmi acqua calda e spendi quattro volte meno energia se fai la doccia invece del bagno.

Chiudi il rubinetto mentre ti lavi i denti. Assicurati che i tuoi rubinetti non perdano: una goccia da uno può sprecare abbastanza acqua per riempire una vasca da bagno in un mese.

8. TIENI D’OCCHIO GLI ELETTRODOMESTICI

Coprire la pentola durante la cottura è un modo per risparmiare molta energia. Ancora meglio sono le pentole a pressione e le vaporiere, che consentono di risparmiare il 70 percento di energia. Utilizzare la lavatrice e la lavastoviglie solo quando sono piene. In caso contrario, utilizzare programmi economici.

Non è necessario impostare una temperatura alta, oggi i detersivi sono efficaci anche quando è bassa. Ricorda che se il frigorifero e il congelatore sono vicini ai fornelli o alla caldaia consumeranno molta più energia. Se sono vecchi, scongelarli periodicamente.

I nuovi hanno cicli di sbrinamento automatici e sono quasi il doppio più efficienti. Non mettere in frigorifero cibi caldi o tiepidi; risparmierai energia se prima li lasci raffreddare.

9. REGOLARE LA VENTILAZIONE

L’oscillazione dei gradi Celsius in inverno e in estate consente di risparmiare più di 600 chili di anidride carbonica per casa in un solo anno. Abbassare il condizionatore d’aria di un grado può aumentare la bolletta del riscaldamento dal 5 al 10 percento. È meglio che quando si ventila la casa si aprano le finestre per qualche minuto, per non far fuoriuscire a lungo la temperatura interna. Isola bene la tua casa.

Non abusare dei condizionatori, consumano molta energia ed emettono circa 650 grammi di CO2. È preferibile posizionare ventilatori a soffitto e creare correnti d’aria per riciclare l’interno.

10. ENERGIA ALTERNATIVA

Utilizzare i pannelli solari per coprire il fabbisogno di energia elettrica oggi è la cosa più normale. Le energie rinnovabili continuano a rappresentare l’alternativa più interessante per la fornitura di energia elettrica a medio e lungo termine.

11. PIANTA UN ALBERO

Un singolo albero assorbe una tonnellata di anidride carbonica durante la sua vita. Questi sono solo alcuni dei vantaggi di piantare alberi:

  • Producono ossigeno.
  • Purificano l’aria.
  • Formano terreni fertili.
  • Prevengono l’erosione.
  • Mantengono i fiumi puliti.
  • Catturano l’acqua per le falde acquifere.
  • Servono da rifugio per la fauna.
  • Riducono la temperatura del suolo.

Tutte queste 11 proposte sono molto buone, non dovremmo aspettare che i governi si preoccupino di questo, l’azione personale e impegnata è ciò che farà un cambiamento importante.


Chi la letto questo articolo ha poi cercato questi prodotti:

Articoli che potrebbero interessarti:

Come scegliere per acquistare Idropulitrici

come scegliere per acquistare idropulitrici scaled

Ci sono alcune cose da considerare quando si sceglie di acquistare un’idropulitrice: Tipo di utilizzo: considera per cosa utilizzerai l’idropulitrice. Se ne hai bisogno solo per le pulizie occasionali in…

Lascia un commento

Elemento aggiunto al carrello.
0 items - 0,00
Apri Chat
Come possiamo aiutarti?